Home

La corruzione

Corruzione

CONTENUTO DEL MODULO

Lo scopo di questo modulo è quello di spiegare la corruzione. Vengono sviluppati i concetti di "corruzione attiva" e "corruzione passiva". Questo modulo si occupa anche del concetto di "Influenzare la vendita".

Questo modulo consiste in un progetto di movimento di tre minuti seguito da un quiz per convalidare le abilità degli studenti.

OBIETTIVI PEDAGOGICI

  • Capire la corruzione

  • Affrontare la corruzione attiva e passiva

  • Comprendere la differenza tra corruzione privata e pubblica

  • Affrontare la vendita di influenza

  • Coinvolgere i dipendenti su questioni strategiche per le aziende

Il diritto penale francese distingue due tipi di corruzione:

  • Corruzione passiva quando una persona che esercita una funzione pubblica o privata si avvantaggia della sua posizione sollecitando o accettando doni, promesse o vantaggi al fine di compiere o di astenersi dal compiere un atto della sua funzione. Tale persona viene definita corrotta.

  • Corruzione attiva quando una persona fisica o giuridica ottiene o tenta di ottenere, in cambio di doni, promesse o vantaggi da una persona che esercita una funzione pubblica o privata, sia che essa svolga, ritardi o si astenga dal compiere un atto del suo ufficio o un atto da essa facilitato. Una tale persona è qualificata come corruttore.

Questi due reati, pur essendo complementari, sono distinti e autonomi. I loro autori possono essere perseguiti e processati separatamente.

La corruzione si dice "pubblica" quando la persona corrotta è un funzionario pubblico e "privata" quando quest'ultima è una persona che non ricopre una carica pubblica.

Per riassumere:

  • Promessa, offerta, offerta = corruzione attiva

  • Sollecitare o ricevere = corruzione passiva.

La vendita di influenza si riferisce al fatto che un soggetto, depositario della Pubblica Autorità, usa la sua posizione o la sua influenza, reale o presunta, per influenzare favorevolmente una decisione che deve essere presa da un'autorità o da un'amministrazione pubblica.

Esso coinvolge tre attori: il beneficiario (colui che fornisce benefici o doni), l'intermediario (colui che utilizza il credito che possiede a causa della sua posizione) e la persona target che detiene il potere decisionale.

Il diritto penale distingue:

  • Trading attivo nell'influenza: un privato o una società paga un funzionario pubblico per usare la sua influenza con un terzo.

  • Commercio passivo di influenza: il pubblico ufficiale si lascia comprare per usare la sua influenza con un terzo.